Visita la Tartufaia

La nostra Tartufaia nasce da un progetto ideato circa dieci anni fa in collaborazione con il Centro di studi sulla micologia del terreno e l’Università degli Studi di Torino.

Su una piccola collina del Roero, in un terreno già vocato alla crescita dei tartufi, abbiamo messo a dimora alcune piante quali nocciole, querce, tigli e carpini.

La tartufaia

Queste piante sono tra le più indicate per la crescita del tartufo, sia bianco che nero. La nostra tartufaia richiama da anni l’ attenzione di studiosi, giornalisti e appassionati da tutto il mondo.

In uno splendido paesaggio fatto di morbide colline coltivate a vitigno, dove alcuni angoli, soprattutto i più impervi, sono ancora lasciati al bosco, la nostra tartufaia offre la possibilità di una piacevole passeggiata tra i sentieri collinari per scoprire il territorio ideale che regala il prezioso tubero.

Organizziamo, inoltre, su prenotazione, vere ricerche del Tartufo con il Trifulao ed il suo fedele cane. Attraverso piacevoli percorsi immersi nel verde, sarà possibile scoprire tutti i segreti di questa preziosa ed antichissima raccolta.